Un commento su “No impronte, no scuola

  1. La raccolta delle impronte digitali è una porcata degna di Calderoli e amici. L’integrazione avviene attraverso fondi che l’Italia per altro non ha ma può farsi mandare dall’Europa e la raccolta dei dati anagrafici dei Rom. La schedatura da miliziani è un palliativo patetico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...